Last Minute-offerte, promozioni,novità, barche, vacanze in barca a vela, charter barche a vela, noleggio barche a vela, charter vela, noleggio catamarano. - Andiamoci a Vela. Vacanze in barca a vela, Crociere Imbarchi individuali, corsi di vela, charter vela, noleggio barche a vela con skipper .

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Last Minute-offerte, promozioni,novità, barche, vacanze in barca a vela, charter barche a vela, noleggio barche a vela, charter vela, noleggio catamarano.

Sei indeciso nella scelta della tua barca? Magari stai pensando di fare per la prima volta una vacanza in barca e vuoi dei consiglio su come pianificarla al meglio? Bene: allora non ti resta che inviarci una tua richiesta e riceverai dei preventivi dettagliati che potrai confrontare e valutare scegliendo quello che soddisfa al meglio le tue esigenze.


Noleggio Barche a vela

Bavaria,
Beneteau
Jeanneau,
Dufour, Delphia
Elan, Hanse
Noleggi Catamarani,
Lagoon
Leopard, Nautitech
Noleggi Caicchi

 

PIANIFICA IL TUO PROGETTO DI NOLEGGIO

 
 
Inviaci le informazioni per il preventivo


 
 

CONSIGLI UTILI SULLA SCELTA DELLA BARCA

Una vacanza in barca va pianificata in ogni suo dettaglio: barca, equipaggio, itinerario, tempo (inteso come giorni di vacanza a disposizione) sono i quattro fattori a cui ruota la buona riuscita di una crociera. L'equilibrio tra il tipo di barca in funzione dell'itinerario, l'itinerario in funzione del tempo, il tempo in funzione della percezione e dei ritmi dell'equipaggio determina il livello della crociera che ci si accinge a compiere. La scelta di una barca non idonea alle proprie esigenze, un itinerario non adeguato ad equipaggi neofiti e ai giorni di vacanza disponibili, una valutazione errata delle condizioni meteo-marine, possono rovinare quella vacanza in barca tanto attesa e desiderata; per cui, consigliamo di porvi quattro domande per fare le scelte giuste e vivere al meglio una crociera in barca a vela o in catamarano.


 
 


La prima domanda da porsi nel programmare una vacanza in barca a vela,
è scegliere la fascia di crociera adeguata alle vostre esigenze di vacanza.
Vediamo quali sono le varie tipologie di charter nautico

> CROCIERA DI FASCIA MEDIA....Leggi tutto


> CROCIERA DI FASCIA ALTA...Leggi tutto


> CROCIERA LUXURY,,,Leggi tutto

 
 


Deciso la fascia di charter idonea alle nostre esigenze di vacanza, il passo successivo e scegliere il tipo d'imbarcazione. Meglio la barca a vela o un catamarano? Quanto deve essere grande la barca e quale modello devo scegliere? Teniamo presente che buona parte della riuscita di una vacanza in barca dipende dalla barca che si sceglie. Infatti, una barca troppo grande per essere gestita in poche persone o troppo piccola per muoversi in tanti, sarà fonte di nervosismo e rischierà di rovinare una bella vacanza, così come una barca troppo sportiva per chi cerca solo relax in rada o troppo tranquilla per chi si vuole divertire a vela, rischierà di lasciare insoddisfatto chi la noleggia.
Per aiutarvi nella scelta della barca giusta da noleggiare, di seguito alcuni consigli.

DIFFERENZE TRA MONOSCAFI E CATAMARANI

Non è una questione da porre in termini antagonistici tra barche a vela monoscafo e catamarano, la scelta è in funzione di chi salirà a bordo. Il velista puro senza ombra di dubbio sceglierà il monoscafo, perchè è più emozionante, si inclina, risale meglio il vento di bolina e dona alla crociera un taglio prettamente velico. Il turista neofito della vela magari deciderà di fare la sua vacanza a bordo di un catamarano perchè è più spazioso, si muove meno quando è all'ancora, naviga più velocemnte a motore, c'è più spazio per sdraiarsi e prendere il sole, ha maggiori comfort a bordo come dissalatori per garantire autonomia di acqua dolce, generartori di corrente per far funzionare sempre e al meglio - anche quando si sta in rada - i vari frigo, congelatori, ice-maker, forni a micro-onde, aria condizionata, tutti elettrodomestici che di certo non sono presenti su barche a vela che rientrano nella categoria di charter di  bare-boat, inotre, con un catamarano, dato il suo pescaggio ridotto, ci si può maggiormente avvicinare alle spiagge e volendo, ove possibile, arrivare a terra direttamente, fermandosi con la prua contro la battigia. Il punto debole di un catamarano è la sua scarsa attitudine a risalire il vento di bolina, ma questo: è solo un dettaglio irrilevante per un neofita della vela. Fatta questa distinzione e viste le differenze tra una imbarcazione a vela monoscafo e un catamarano, ora resta a voi decidere su che genere d’imbarcazione  volete fare la vostra agognata e desiderata vacanza.

QUANTO DEVE ESSERE GRANDE LA BARCA E CHE MODELLO SCEGLIERE

Fermo restando che per stare comodi nulla vieta a due persone di noleggiare una barca di 15 metri, il fattore N° persone è quello primario per il noleggio di una barca, seguito dal modello in base alle proprie esigenze e dell'anno di costruzione, parametri questi che determinano poi i costi di noleggio.


 > Barche dai 30 ai 33 piedi...Leggi tutto     |    > Barche dai 34 ai 35 piedi...Leggi tutto
 
> Barche dai 36 ai 39 piedi...Leggi tutto
    |     > Barche dai 40 ai 42 piedi...Leggi tutto

> Barche dai 43 ai 46 piedi...Leggi tutto
  |   > Barche dai 48 ai 52 piedi...Leggi tutto
 
> Barche dai 56 a 58 piedi...Leggi tutto

       
   > Catamarani dai 38 a 40 piedi...Leggi tutto

       
 > Catamarani dai 42 a 60 piedi...Leggi tutto


Modelli di monoscafo più usati
> BAVARIA   |   > BENETEAU  |  > DUFOUR   |   > GRAND SOLEIL |  >  JEANNEAU

Modelli di catamarano più usati
> LAGOON  |  > LEOPARD  |  >  NAUTITECH

 
 


Veniamo ora alle dolenti note. Poniamoci  la domanda quanto ci può costare  una vacanza in barca a vela, sia essa fatta su un monoscafo o catamarano.
Facciamo i nostri conti considerando di fare la nostra crociera in barca nella fascia media del charter che è poi quella più diffusa, ovvero: noleggiare una barca in  bare-boat con o senza skipper professionista. Vediamo quali sono i fattori che determinano i costi di noleggio e i costi extra.

Per una stima approssimativa dei costi di noleggio, i  fattori principali da tenere in conto sono: la grandezza della barca e il suo anno di costruzione; una barca più è grande e nuova, e maggiori  sono i costi di noleggio. Il primo fattore, la grandezza della barca, è condizionato dal numero di persone, per cui c'è ben poco da fare. Se  ad Es.  si è un gruppo di 2 o 4 persone e si vuole fare una vacanza economica,  può andare bene  noleggiare una barca i che abbia  due sole cabine doppie e un solo bagno; un gruppo di 6 o 8 persone deve noleggiare minimo una barca con 3 cabine doppie matrimoniali con dinette trasformabile per altri due posti letto, e due bagni; invece, un gruppo di 10 persone, per forza di cose deve noleggiare una barca che abbia minimo 4 o meglio ancora 5 cabine e dinette trasformabile per altri 2 posti letto, e 4 bagni.  Quindi, ovviamente la scelta della grandezza della barca è in funzione del numero di persone. Mentre il volere noleggiare  una barca di recente costruzione, e una scelta  dettata dalle nostre esigenze di voler fare  una crociera su una baca meno sfruttata e per questo a maggiori garanzia di scongiurare  avarie e inconvenienti che possono rovinarci la vacanza in barca così tanto desiderata, ma la saggia decisione di noleggiare una barca nuova comporta un budget di spesa maggiore di cui dobbiamo tenere conto

Stabilito la grandezza della barca e il suo anno di costruzione, poniamoci ora due domande: è meglio risparmiare a discapito della comodità imbarcando più persone? Oppure è meglio fare una vacanza in barca più onerosa ma più comoda imbarcando meno persone? L'una o l'altra risposta dipende dalle vostre esigenze di comfort rapportate al vostro budget di spesa. Nel senso che imbarcare il numero massimo di persone possibili che la barca può ospitare,  vi fa certo abbassare i costi della vacanza, ma vi fa aumentare il disagio a bordo, cosa non di poco conto visto che in barca lo spazio e sempre poco e la convivenza viene messa a dura prova. L'deale è fare in modo che tutti i componenti dell'equipaggio dormano nelle cabine in modo da evitare di utilizzare la dinette come posto/i letto, condizione questa che crea non poco disagio a bordo. Per cui, ad es:. se una barca 3 cabine con dinette trasformabile per altri due posti che può imbarcare fino a 8 persone, l'deale è imbarcare solo 6 persone (4 ancora meglio); stesso discorso se la barca ha 4 cabine con dinette trasformabile per altri due posti letto e può  ospitare fino a 10 persone, se imbarcate giusto 8 passegeri (6 ancora meglio) è una scelta saggia.

Fatte queste considerazioni, vediamo in linea di massima quanto può costarci noleggiare  una barca a vela una settimana nel mese di agosto che è quello più richiesto e anche più costoso.


> Barche per 2-4 persone...Leggi tutto  |   > Barche per 6 persone...Leggi tutto


> Barche per 8 persone...Leggi tutto   |   > Barche per 10-12 pers....Leggi tutto


> Catamarani 3 o 4 cabine per 6-8 persone...Leggi tutto

> COSTI EXTRA (Skipper, Hostess, Pulizia barca, Carburante, etc;) ...Leggi tutto

> NOLEGGI INFERIORI ALLA SETTIMANA...Leggi tutto

 
 


Premettiamo con il dire che questo argomento è rivolto a chi si appresta a fare per la prima volta una vacanza in barca a vela; una vacanza  che vuol dire anche viaggiare in un elemento naturale e per questo imprevedibile. Viaggiare per mare a bordo di una barca non è come viaggiare in auto percorrendo una comoda autostrada in cui troveremo lungo il nostro percorso comode aree di servizio, pronte ad accoglierci. Per questo la scelta dell'itinerario deve essere fatta non soltanto per soddisfare il nostro desiderio di voler visitare quei luoghi che tanto desideriamo vedere, ma l'itinerario deve essere fatto tenendo conto anche di altri fattori, vediamo quali....

> VALUTARE L'ITINERARIO IN FUNZIONE DELLE MIGLIA DA FARE
E DEI GIORNI DI VACANZA A DISPOSIZIONE...Leggi tutto

> VALUTARE L'ITINERARIO IN FUNZIONE DELLE CONDIZIONI METEO MARINE
E DELLE ESIGENZE DELL'EQUIPAGGIO...Leggi tutto

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu